Enciclopedia d'Arte Italiana
ELENCO ARTISTI:
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Ricerca 
english

DI POCE Patrizia



Le sculture di Patrizia Di Poce - La materia diventa metafora
Scopriamo in Patrizia di Poce, un’artista poliedrica, che spaziando curiosa dalla pittura, alla ceramica, al legno, e ai sassi dipinti, sceglie d’incoronare la sua evoluzione artistica con la scultura in marmo, dimostrando cosi, una spicata maturità espressiva .
I blocchi del pregiato marmo di Carrara, del rosa di Portogallo, del bianco brillante di Macedonia, del giallo dell’Iran, nelle mani di Patrizia si trasformano in racconti enigmatici e sognanti.
E ’ un rapporto simbiotico quello dell’artista con il suo creato, crescono e si plasmano a vicenda in una continua ricerca esistenziale e creativa.
Come un insieme, la sua personalità e la sua arte si completano.
I titoli delle opere come ad esempio , Tra Terra e cielo”, “Memoria di una foresta pietrificata” “Schegge di luna” , sono una estensione di se stessa, diventando una coinvolgente saga di bellissimi Haiku’, una poesia di una grande sintesi di pensiero e un largo spettro di suggestioni.
Ogni sua scultura costituisce in se, uno scenario unico, teatrale direi, che ci catapulta oltre il tempo! Ci aspettiamo cosi di trovarla all’interno di una futuristica costruzione ultra moderna, o al centro di un antico tempio impregnato di storia e simboli, in attesa di un affascinante rito arcaico.
Le sua opera ci si rivela potente, tra la maestosità statuaria di un monumento e la dinamicità delle asimmetrie raffinate e fluide, coinvolte in una danza languida e accogliente, che ci porta via, verso infinite dimensioni.
Il suo marmo ci appare intenso, tra la classica fisicità della materia e l’eterea sospensione del bianco brillante, quasi come una mancanza di gravità, connessa all’immaterialità dell’anima. La sua scultura è mutevole e in perpetuo movimento, suscitando emozioni e sensazioni contrastanti, come quella di un irrefrenabile desiderio di sfiorarla e nello stesso istante si prova il rispettoso silenzio della pura contemplazione...
Scopriamo così, la sua creazione, seguendola al interno del silenzio più assoluto, percependo il richiamo della pietra, con i suoi timidi sussurri sottovoce come in una preghiera , che si trasformano sinuosamente in un canto lirico, per esplodere poi libera, in una tumultuosa, passionale sinfonia!
La sua arte di forte suggestione emotiva, permeata da una raffinata poesia, ci appare concettuale, metafisica e visionaria, e nel contempo ci arriva immediata, vulcanica e viscerale.
Le linee essenziali, di concezione minimalista e di ricercata purezza, sono in perfetto equilibrio tra la sensualità e l’austerità, tra il femminile e il maschile, tra il fluido e statuario, tra il dinamico e il lineare, tra perdute memorie e futuri sogni, come un perenne Yin e Yang che completandosi, si rincorrono in un’infinita ricerca…
Dal caos all’essenza, dalle origini alle proiezioni future, il suo creato profondamente connesso agli elementi primordiali, assorbe e trasmette emozioni, attirando a se le anime affini.
La materia si trasforma in metafora e ci sentiamo pervasi da una sottile poesia e da un elevato senso d’armonia.
Il suo marmo, come un messaggio inviato dai mondi lontani, ricordando un scenario di Kubrick del “2001 Odissea nello spazio”, trascende i limiti del conosciuto e induce alla pura esplorazione e ad un risveglio delle coscienze!
E’ proprio questa la forza di Patrizia! La capacità straordinaria di sintonizzarsi all’energia cosmica, e fare da tramite con le sue opere tra l’ancestrale e l’avveniristico, immergendoci insieme a lei in questo flusso vitale che attraversa lo spazio, il tempo e lo spirito !
Un’amazzone appassionata della bellezza, con la spada della creazione tra le mani, che ci accende l’anima e ci connette all’energia dell’Universo!

Alessandra Anca Palel, curatrice d’arte

2010 - Castel Sant’Angelo, (esposizione per Lottomatica) Roma
2010 - OpenOne Gallery, (mostra permanente) Pietrasanta-Lucca
2010 - "Cibo per l’anima", (personale)La Bottega dei Piastroni,Pietrasanta-Lucca
2011 - "MostrARTI", NWArt , OpenArtMarket , (collettiva), Roma
2011 - "Il Filo dell’Acqua" , (collettiva) Museo dell’Acqua, Azzano-Roma
2011 - "Il Filo dell’Acqua" , (collettiva) Galerie Gotland .Berlino
2012 - "MostrART", NWArt , OpenArtMarket (collettiva) Roma
2012 - "Il Canto della Pietra", (collettiva) Sculture in Piazza, Jesolo-Venezia
2014 - Eventi estivi, (vari) Forte dei Marmi
2014 - Evento Artistico, Museo Mandralisca, (colletiva)Cefalù-Palermo
2015 - "Il Canto dell’olivo", (collettiva) Serravezza
2015 - "Giardino della Versilia", (collettiva) Pietrasanta-Lucca
2015 - "Impronte di un’Anima Libera" , (personale) La Versiliana..Pietrasanta-Lucca
2015 -"Antonello da Messina" (collettiva) Museo Mandralisca,Cefalù- Palermo
2015 -"Evento di fine estate" (collettiva) presso OpenOneGallery ..Pietrasanta-Lucca
2016 -"Festival GRAMMELLOT", (collettiva) MACRO Roma
2016 -"Art è Donna" (collettiva) presso AbitareOggi, Anzio-Roma
2016 -"Germogli di Luce”, Museo Rocca Paolina Perugia presentata da Alberto Moioli, critico d’arte AICA, Direttore editoriale dell’Enciclopedia d’Arte Italiana. - Premio sezione Scultura; inserimento nell’Enciclopedia d’Arte Italiana, sezione Artisti Contemporanei e nel sito web “Sentieri di Pace e percorsi di consapevolezza” dell’Assoc. culturale Oxygene di A.Anca Palel.
2016-"L’essere fra il terreno e il divino", (collettiva) Assisi-Perugia in concomitanza con la manifestazione “Sete di Pace- Religioni e Culture in dialogo” presieduta da Papa Francesco.
2016-"Forme e colori dell’Anima", (collettiva), Corciano-Perugia “
2017-"Floralia" , (collettiva), Domus Romane del Celio, Roma
2017-"Art Shopping Carrousel Du Louvre", mostra internazionale a Parigi (Francia) con la Galleria Oxygene
2017- “Bruxelles Expo “ mostra internazionale in Belgio con la Galleria Oxygene di A. Anca Palel

contatti artista: tel: 339 4726346
e-mail : patdipox@yahoo.it contatti curatrice: tel 346 5735635
e-mail: alessandraancapalel@gmail.com
Galleria Oxygene


QUOTAZIONI *
Quotazioni fornite dalla Curatrice dell’Artista, Alessandra Anca Palel :
Opere in marmo, con misura approssimativa di circa cm.50x30, da € 2.500,00 a € 7.500,00 ;
Opere in marmo, con misure superiori, la stima sarà valutata di volta in volta, anche in base alle dimensioni;
alcune opere fanno parte di collezioni private.



0.png
 Ingrandisci

11.jpg
 Ingrandisci

Equilibrio tra dentro e fuori, 1lato, bianco di Macedonia, cm 80x60x20
12.jpg
 Ingrandisci

Equilibrio tra dentro e fuori, 2 lato, bianco di Macedonia, 80x60x20
13.jpg
Ingrandisci

Gate, bianco di Macedonia, 50x50x40
14.jpg
 Ingrandisci

Marte pianeta ross, 2010, Travertino dell`Iran, cm60x40x20, 2010
15.jpg
 Ingrandisci

Memoria di foresta pietrificata, 2008, Marmo Statuario, cm 60x40x10
16.jpg
Ingrandisci

opera
17.jpg
 Ingrandisci

Ruota solare, 2010, travertino dell`Iran, 30x10
18.jpg
 Ingrandisci

Sulle tracce dell`Arca, 2010, Rosa di Portogallo, 30x40x20
19.jpg
Ingrandisci

Tra terra e Cielo, 1 lato, 2008, bianco Carrara, cm 250x50x50
20.jpg
 Ingrandisci

Tra Terra e Cielo, 2 lato, 2008, Bianco di Carrara, cm 250x50x50
21.jpg
 Ingrandisci

Venere, 1 lato, 2010, Rosa del Portogallo, cm 60x30x20

© 2013 Enciclopedia d'Arte Italiana. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.Credits Joy ADV Milano