Enciclopedia d'Arte Italiana
ELENCO ARTISTI:
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Ricerca 
english

TEDDE Salvatore



L’arte del prof. Salvatore Tedde
Scorrendo le pagine del sito personale di Salvatore Tedde (www.salvatoretedde.com) e ponendo mente alle sue opere scelte per essere collocate," in permanenza’’, presso gli spazi della Galleria immagini di Cremona, si ha l’impressione di trovarsi di fronte a una ricerca creativa estremamente affascinante e completa. Tale impressione trova una ulteriore conferma osservando nel dettaglio i lavori di questo pittore , permeati da una meticolosità rappresentativa notevole, alla quale contribuisce, in maniera davvero determinante,una invidiabile padronanza tecnica, mediante la quale egli riesce ad ottenere particolari effetti chiaroscuri di notevole spessore immaginativo.
A memoria ricordiamo, a titolo esemplificativo,la pregnanza di opere come quelle appartenenti al Ciclosezione denominato Raffigurazione di paesaggi urbani alberati’’, tra cui:,,L’anima’’Questa perche’’Al Quale mi ispiro’’.
Gia dai titoli traspare un intenso studio introspettivo, capace di rivalersi all’osservatore in maniera alquanto coinvolgente e allo stesso tempo chiara ed efficace, come si rivela , in modo altrettanto palese,nei dipinti della sezione Raffigurazione di gruppi di figure del simbolismo astratto’’come: Fede’’,Essi e poi’’E talune ‘’ Insomma ,ci pare di poter sostenere, a ragione,che l’arte di Salvatore Tedde abbia una specificità stilistica propria,in cui converge,in modo perfettamente equilibrato ed estremamente coerente,figurazione e paesaggistica ‘’e non solo.
( Dott. Simone Fappanni,studioso d’arte)
.: 1970 Da autodidatta fornito di colori e pennelli, di fronte alla tela un paesaggio mi colma il piacere atteso. E dunque le prime fasi di sperimentazione con il trattamento della spatola, ottenendo risultati positivi e con l’allestimento di 5 mostre con il 50% venduto. Ma una meditazione mette in sperimentazione di nuovo il pennello dovuto alla natura dell’artista, gia che la sperimentazione della ricerca rappresenta assieme alla lettura, tecnico scientifica lo stimolo della creatività, e quindi la guida del futuro del promettente artista. .: Dopo il consulto analitico dei lavori che hanno prodotto i maestri dell’arte e le scritture degli storici dell’arte da Massaggio a Giotto, fino ai classici come P. della Francesca, il rilevatore metafisico fra l’uomo e l’infinito. e Tiziano, che rappresenta lo sforzo umano come sublime, fino ai giorni nostri. Il 900 è l’era del trasformismo:dal futurismo, all’ astrattismo, al cubismo, al Surrealismo, all’ impressionismo, fino al mio prediletto movimento espressionismo, ed altri, alcuni nomi che hanno riempito musei, gallerie, castelli, chiese, dell’oro ingegno artistico, Leonardo, Michelangelo, Kirkne, Kandinski, Picasso, Klee, Dechirico, Moneti, Van Gogh, Balla, è altri e da loro nasce la mia predilezione, dell’arte. .: E a questo devo aggiungere le mie affermazioni, sostenendo che il pensiero e mirato a trasmette le regole delle leggi che si incentra su un nucleo o motivo sulle variazioni, o sviluppo tecnologico in su fragio intellettivo mediante le basi come formule di maturità necessarie per ogni dialettica scientifica e storica. .: Come la melodia per l’estensione della prospettiva, e la creazione delle forme mentre l’armonia, per il contenuto cromatico, e il ritmo, per la rottura e l’interruzione dei lineamenti della geografia geometrica delle figure, gli accordi, le ombre, le luci, i toni, i timbri. E quindi quando abbiamo impresso nella nostra memoria e nella manualità questa fusione strutturale se non siamo dei geni forse dei maestri ma certamente maturi alle successive fasi artistiche .: Il Pittore Tedde Salvatore Mostre personali sostenute in ambito regionale 1972 Mostra personale a Sassari 1973 Mostra personale a Ittiri 1974 Mostra personale a Ittiri 1975 Mostra personale a Sassari 1976 Mostra personale ad Alghero 1977 Mostra personale “ La Soffitta” a calangianus 1978 Mostra personale ad Alghero 1979 Mostra personale “ La Soffitta” a Sassari 1990 Mostra personale a Ittiri 1990 Mostra personale a Ittiri 1991 Mostra personale “Hotel el faro” Porto conte Alghero 1991 Mostra personale a Ossi 1991 Mostra personale a Usini 1991 Mostra personale ad Alghero 1992 Mostra Personale a Valledoria 1992 Mostra personale a Sassari .: Trentacinquesimo Anniversario di carriera artistica del pittore e poeta, Salvatore Tedde nato a Ittiri nel 1936. Espone le opere di arte figurativa Al Museo d’arte contemporanea ‘’Masedu’’ via Giovanni Pascoli, 16 Sassari dal 25/ 09/ 09/ 05. La programmazione della Mostra è mirata all’evoluzione interpretativa, e a far conoscere alla comunità i valori dell’arte creativa che il maestro ha Conseguito mediante gli anni del repertorio artistico. .: Esso ha la paternità di rappresentare il Movimento Espressionismo. I suoi valori consistono sulla disciplina delle rivelazioni, tecnico scientifico che ammoniscono le Innovazioni sui temi, e nei soggetti e sulle ondulazioni delle forme, e sui confini dei contrasti ritmici e nell’avvenimento dei coloro che accentuano l’espandersi del cromatismo Che rappresenta l’anima ispiratrice della natura dell’arte, E in questo asseto armonico emana la sua emozione. Nelle ideologie produttrici si attestano le origini dei soggetti che accomunano le figure, come Astratto, Composizione, Paesaggi, Natura Morta, Narrativa Poetica, Esse rappresentano la formula articolata di tanti linguaggi espressamente creati.


QUOTAZIONI *
*Quotazioni riferite dall’Artista
€ 7.750 cm 20X30 olio su tela; - € 15.500 cm 50X70 olio su tela; - € 26.000 cm 60X80 olio su tela; - € 13.000 cm 40X50 olio su tela; - € 10.500 cm 30X40 olio su tela; - € 31.000 cm.90X100 olio su tela.

Sito web: www.salvatoretedde.com

© 2013 Enciclopedia d'Arte Italiana. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.Credits Joy ADV Milano