Enciclopedia d'Arte Italiana
ELENCO ARTISTI:
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Ricerca 
english

ANGELI Franco



Franco Angeli (Roma, 14 maggio 1935 – Roma, 12 novembre 1988). Nel 1957 nascono i primi lavori: l’esigenza di dipingere esplode come affermazione di libertà. L’utilizzo di materiali inusuali e cromatismi rosso cupo denunciano un forte condizionamento dall’arte di Burri. Realizza opere in cui alla tela si alternano garze di cotone macchiate di vernice, da cui emergono immagini e simboli del potere e della violenza. Aquile imperiali, svastiche, lupe capitoline, falci e martelli, dollari e croci, sottolineano il tema della memoria. Diviene amico di Schifano: li accomuna l’estrazione popolare, il senso radicato della realtà, l’esigenza di andare oltre le esperienze informali. Si tratta di una generazione di artisti unita da uno stretto legame esistenziale segnato dalla guerra: vengono definiti maestri del dolore. Nel 1964 è presente alla Biennale di Venezia, manifestazione che introduce in Italia gli artisti pop americani. Parteciperà anche nel 1972 e nel 1978. Nel 1965 è invitato alla nona Quadriennale di Roma: di questo periodo sono i “Cimiteri partigiani”, corredati di stelle e falce e martello. Nel 1967 è presente alla Biennale di San Paolo del Brasile con Half dollar: il famoso mezzo dollaro zoomato in ogni particolare. Gli anni dal 1968 al 1970 lo vedono impegnato politicamente sul tema della guerra del Vietnam. Artisticamente si rivolge a soggetti figurativi come lune, piramidi, aeroplani, obelischi, testimonianza dei suoi viaggi in Oriente. Nel 1968 crea l’istallazione “Opprimente”, ovvero una stanza di colore bianco con un soffitto ribassato da uno strato di polistirolo. Nel 1984 comincia l’epoca delle Marionette, sorta di autoritratto ironico. Nel 1986 partecipa alla XI Quadriennale di Roma. Nel 1988 gli viene dedicata una retrospettiva alla Casa del Machiavelli nei pressi di Firenze. Nello stesso anno muore di aids.

QUOTAZIONI *
“Paesaggio”, 1988 smalto su tela cm 90 x 90 - Vercelli, Meeting Art 18/03/07 €1.920
“Segno funesto”, 1959 tecnica mista olio e collage cm 100 x 130 - Roma, Babuino 03/04/07 €22.800
* E’ pressoché impossibile dare dei valori medi di mercato in quanto opere particolarmente significative possono raggiungere quotazioni estremamente elevate. A titolo esemplificativo indichiamo i valori di opere battute in asta pubblica.


© 2013 Enciclopedia d'Arte Italiana. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.Credits Joy ADV Milano