Enciclopedia d'Arte Italiana
ELENCO ARTISTI:
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Ricerca 
english

CORPORA Antonio



Antonio Corpora (Tunisi, 15 agosto 1909 – Roma, 6 settembre 2004). Nato a Tunisi nel 1909, arriva in Italia nel 1929 e nel 1930 allestisce una mostra a Firenze a Palazzo Bardi visitata da Ottone Rosai. Si trasferisce ben presto a Parigi, dove conosce la pittura di Monet, Paul Cézanne, Henri Matisse e Picasso, raffinando la sua visione astratto-lirica dell’arte. Tornato in Italia frequenta lo studio romano di Renato Guttuso, suo grande estimatore. Entra a far parte del Fronte Nuovo delle Arti e, successivamente, nel Gruppo degli Otto composto da Afro, Renato Birolli, Moreni, Morlotti, Santomaso, Turcato e Vedova, artisti astratto-concreti come li aveva definiti il critico Lionello Venturi, ispiratore del gruppo. È presente, con sala personale, nel 1952, 1956, 1960, 1966, alla Biennale di Venezia. Il 16 Dicembre 2003 riceve il Premio Presidente della Repubblica ed è nominato Accademico di San Luca. Un grande pittore sempre controcorrente, capace di rinnovarsi, che non si è mai cristallizzato in moduli prestabiliti. Espone in moltissimi musei e gallerie di tutto il mondo, stimato da critici internazionali. Muore nel 2004 a Roma.

QUOTAZIONI *
“Memoria di laguna”, 1970 olio su tela cm 81 x 101 - Milano, Christie’s 28/11/06 €19.840
“Un’altra immagine” (Corrida), 1958 olio su tela cm 114 x 147 - Vercelli, Meeting Art 10/03/07 €72.000
* E’ pressoché impossibile dare dei valori medi di mercato in quanto opere particolarmente significative possono raggiungere quotazioni estremamente elevate. A titolo esemplificativo indichiamo i valori di opere battute in asta pubblica.


© 2013 Enciclopedia d'Arte Italiana. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.Credits Joy ADV Milano