Enciclopedia d'Arte Italiana
ELENCO ARTISTI:
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Ricerca 
english

CORSANINI Gino



Gino Corsanini, nato nel 1947, ad Ortonovo (SP), nei pressi di Carrara, dove ha perfezionato lo stile classico e conseguito il titolo di studio. Successivamente l`artista si è trasferito a Milano, per lavorare presso la Veneranda Fabbrica del Duomo in qualità di scultore. Da circa trent’anni opera presso il suo atelier di Vanzago (MI).

Contatti:
Via roma 6, Vanzago, 20010, Milano tel: +39 029340100
E-Mail: info@corsanini.com
Sito Internet: www.corsanini.com

NOTE CRITICHE:

Prof. Paolo Levi
La ricerca plastica di Gino Corsanini giunge da lontano, dal Museo del primo Novecento europeo, quello negli anni in cui Alexander Archipenko esauriva l’esperienza cubista, conservando alcune allusività espressive di quel periodo eroico (v. “Ultimo respiro).
Corsanini è, in un certo senso, erede di quel linguaggio, di quel mondo. Esegue sculture in bronzo e in marmo dal taglio particolare, dove il tuttotondo fraternizza con l’incavo, esaltando ulteriormente un’espressività tesa verso forme di notevole qualità poetica. Ci sono opere con attinenze Liberty come principale di Corsanini è di riportare in superficie corpi plastici che si muovono con forme armoniose.
Nell’artista c’è un costante dialogo con la materia, che egli elabora in chiave abile, con una aristocrazia di fondo. Sono, in effetti, costruzioni plastiche tese a sublimare esclusivamente il bello.

La disarmante autenticità di un artista libero e solitario
di Anna Condemi, Osservatore Romano, 21 luglio 2006
…E oggi per Gino Corsanini è il tempo della protesta, dell`indignazione, ma anche della speranza: una meteora che cerca un raggio di sole tra lettere sconosciute che chiedono di essere decifrate; due monoliti di marmo bianco di Carrara che sostengono e trattengono un estraneo globo di pietra rossa del Brasile, pronti rilanciarlo nel vuoto a cui è arrivato oppure a proteggerlo in un abbraccio. D`integrazione?
Due gigantesche figure in 60 quintali di granito che si sfiorano senza avere: «Nulla da dirsi» a suggerire l’assurdità del contatto fisico se sostituisce la comunicazione.
C’è sempre una gran folla qui da Gino: personaggi antichi, di ieri e di oggi. Una folla apparentemente silenziosa che dialoga soltanto con chi la sa ascoltare. Gino sa ascoltare la loro voce e trasmetterla a noi. E a chi verrà dopo di noi. Una cipria argentata illumina i suoi capelli: polvere di marmo o polvere del tempo?

MANIFESTAZIONI E MOSTRE PERSONALI:

Galleria “Viscontea” – Rho, 1975
Galleria “Cau Serrat 1738” - Tossa de Mar, Spagna, 1980
Galleria “San Vidal U.C.A.I” – Venezia, 1980
Galleria “Monica Beck” - Hombrug, Germania, 1982
“XXII Rassegna Nazionale d’ arte” – Modena, 1983
“Mostra Europea Itinerante di Scultura”, 1987: Odense, (Dk); Leuven, (B); Tossa de Mar, (Sp)
Comune di Corbetta, 1988
Mostra “Arte e Natura” Parco WWF – Vanzago, 1992
“Kunst aus Europa in Hiltrup” - Munster-Hiltrup, Germania, 1993
Galleria d’ Arte “Excalibur” – Stresa, 1994
Galleria “Il saggiatore” – Roma, 1994
Partecipazione alla MiArt 95 – Milano, 1995
XI Mostra Senza Frontiere – Y’s Gallery – Tokio, 1998
“Arte senza confini, Italia - Giappone” – Vanzago, (Mi),2001
Mostra Internazionale di Scultura – Kawasaki – Gappone,2003
Mostra Internazionale di Scultura- Palazzo delle Feste – Bardonecchia , (To), 2006
Mostra Internazionale di Scultura- “Arte senza Confini”, Polo Fieristico Rho-Pero e presso i comuni di Vanzago, Pogliano Milanese e Pregnana Milanese, (Mi), 2008
Mostra Internazionale di Scultura- “Ai Confini dell’Anima”, Pogliano Milanese, (Mi), 2011

SIMPOSI:

“Symposion di Herne” - Herne, Germania, 1984
“Simposio Natura e Scultura Comune di Ortonovo” - Ortonovo, 1985
“2° Nazioarteko e Skultura Lenen Topaketak” - Arrazate Mondragon, Spagna, 1985
“Symposium Internacional de Escultura” - Spagna, 1986
Simposio Internazionale Città di Alessandria, 1988
“Simposio Internazionale di scultura” - Digne, Francia, 1991
“Simposio Internazionale” - Mujù, Corea del Sud, 1993
Simposio Internazionale di scultura - Quattro Castella, (RE), 1994
Simposio Internazionale di scultura - Castellarano, (RE), 1997
Simposio Internazionale di scultura - Vanzago, (MI), 1997
Simposio Internazionale di scultura - Magenta, (MI), 1998
Simposio Internazionale di scultura – La Norme - , (Francia), 1998
Simposio Internazionale di scultura – El Prat de llobregat - , (Spagna), 2002
Simposio Internazionale di scultura – Castelnuovo di sotto – Reggio Emilia, 2004
Simposio Internazionale di scultura – Stresa – (VB), 2007


QUOTAZIONI *
* Quotazioni riferite dall’Artista
Da considerarsi in funzione del progetto, delle proporzioni e dei materiali impiegati per la realizzazione delle opere, la cui valorizzazione corrisponde ad Euro 1.500 per le opere di minori dimensioni.

Sito web: www.corsanini.com


0.jpg
 Ingrandisci

Più niente da dirsi, Granito, 1993 - Muju, Corea del sud
1.jpg
 Ingrandisci

Colonne d’Ercole, Marmo Rosa, 2011
2.jpg
 Ingrandisci

Desiderio di Vita, Marmo Rosa Portogallo, 2010 - Rho, Mi
3.jpg
Ingrandisci

Galassia, Marmo Bianco, 2011
4.jpg
 Ingrandisci

Seme, Marmo Bianco e Rosso Francia, 2009
5.jpg
 Ingrandisci

Solitudine, Composizione in Marmo , 2010
6.jpg
Ingrandisci

Donna che esce dall`acqua, Marmo Bianco, 1991 - Mondragon, Spagna
7.jpg
 Ingrandisci

Nascita di una Galassia, Marmo Bianco, 2011
8.jpg
 Ingrandisci

Ultimo Respiro, Bronzo, 1998
9.jpg
Ingrandisci

Occhio Divino, Marmo Bianco , 2010
10.jpg
 Ingrandisci

La Vela, Marmo Bianco , 2007 - Stresa, VB

Otto Sguardi d`Autore 2012

Artisti a Villa Clerici Gino Corsanini

Artisti a Palazzo Visconti 2017 Gino Corsanini


© 2013 Enciclopedia d'Arte Italiana. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.Credits Joy ADV Milano