Enciclopedia d'Arte Italiana
ELENCO ARTISTI:
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Ricerca 
english

CANFARI Tegi



Tegi Canfari nasce a Torino nel ’46; si diploma in scultura all’Accademia Albertina di Belle Arti. Ha conseguito l’attestato di Curatrice di Mostre organizzato dall’Ass. Futuro 2000 di Costantino D’Orazio. Attualmente partecipa e organizza mostre e simposi in Italia e all’Estero. Ideatrice e curatrice di Arte Aperta isola di san Pietro – Carloforte - Sardegna dal 2004. Sue opere figurano presso la Fondazione Peano di Cuneo, Parco Sculture di Miramaurizio (Imperia), Museo Brizzi di Albissola Marina (Savona), Parco Arte e Vita in Potsdam (Berlino), Bugac Puszta, Kecskemèt ( Budapest), Museum der Stadt Barth (Mar Baltico), Centro Arte Lupier Gardone V:T:(Brescia), Villa Biener Cipressa (Imperia), Isola di S.Pietro (Cagliari). Parco sculture Centro Europeo d’Art Fantastique a Eben-Emael - Liegi, Belgio, Collezione Opere Fiber Art - Biblioteca Civica di Chieri, Biblioteca Civica di Moncalieri.
Un intenso lavoro artistico di sperimentazione si è sviluppato e articolato, negli anni, i fili conduttori sono i chiari concetti di base che motivano le scelte di lavoro dell’artista fungendo da costanti: il rispetto dei materiali usati e il forte rapporto fisico con la natura. Un rapporto vissuto nelle diverse stagioni e nei diversi luoghi quali mare, montagna, fiumi, praterie, deserti, foreste, vulcani. Territori diversi, luci, odori, sapori e gente che hanno sollecitato con la loro sostanza sempre nuove immagini dando origine alle opere proprio nella varietà delle emozioni provate e delle nuove consapevolezze acquisite. La complessità di esperienze, tradotta in essenzialità di pensiero, si concretizza attraverso la scelta di mostrare l’aspetto nudo dei materiali non camuffandolo con patine o altro. Per l’artista i materiali posseggono un loro specifico e diretto linguaggio che va rispettato, riconosciuto e valorizzato utilizzandolo coerentemente ai concetti da esprimere.
La Natura concepita come grande Madre e allora, a simbolo di ciò, la rappresentazione dei vegetali nella loro crescita dal seme al frutto, dalle radici alle foglie per interpretare al meglio il desiderio di ricreare il processo della vita anche durante i ritmi di lavoro - momenti in cui avviene un processo simile all’evoluzione - questa per Tegi Canfari è la fase più stimolante della creazione artistica.
Attualmente Tegi Canfari lavora nel vento,la leggerezza ha preso il posto al peso della materia.
di Giovanni Cordero –marzo 2011

Tegi Canfari con questo gioco leggero di riverberi e rispecchiamenti fra tecniche e linguaggi artistici, innalza un inno alla vita, libera un canto alla bellezza del mondo e al rispetto della natura. Le sue opere forse più che altre, vogliono vivere nello spazio esterno dove la materia, sotto nuova forma, riconquista la propria identità. Il luogo per queste sculture? Un campo assolato, un grande prato, un giardino:sempre fuori e tra noi.
di Valoris Marcon – ottobre 1998

Il punto di partenza della mia ricerca è l’amore per la natura, come Grande Madre,madre generatrice di vita e di energia. Sono semi,frutti,foglie,fiori,radici:si ingigantiscono appropriandosi dello spazio circostante affinchè tutti noi possiamo prendere coscienza della sua esistenza e dell’essenza. Le mie sculture vogliono vivere in spazi aperti e naturali.
Attualmente io lavoro nel vento.
La leggerezza ha preso il posto del peso.
Nasce “ASCOLTO” sono amplificatori di voci della natura realizzati in alluminio e tessuto cucito da me. Il senso di questa installazione è quello di collegare genti di diverse nazionalità con grandi orecchie sensibili a tutti i linguaggi. Infatti è stato posizionato in riva al fiume in Francia,in un parco in Germania,in un bosco in Belgio, su un lago in Olanda,sul Danubio in Ungheria:i miei grandi Ascolti hanno raccolto le voci dell’acqua,del vento, degli alberi, della terra e delle persone.

RADICI COME ALI Rappresenta per me la forza del Bosco, la struttura delle radici così contorta e intrecciata dà la base e la robustezza agli alberi e dà loro la forza di crescere. Io elevo al cielo questa forza che è l’anima del bosco. Conclusione: oggi ho preso atto del fatto che tutto il mio percorso è stato un ascoltare La natura e adesso ne ho la consapevolezza.
Tegi Canfari - 2013-07-10

Hanno scritto di lei: Angelo Mistrangelo, Angelo Dragone, Giorgio Auneddu, Olga Gambaro, Paola Malato, Silvana Nota, Francesco Poli, Michael Kramer, Germano Beringheli, Gabriele Turola, Luigi Nervo, Letizia Gariglio, Giovanni Cordero, Robero Mastroianni Tea Taramino, Angela Calella e altri.

Personali: “Il Cortile di Via Mazzini 39 ... a Bordighera" Accademia dei Fiori G.; Balbo, Bordighera (IM), 2008; “Orchis” Spazio Diego dalla Palma, Milano, 2008; “Ouverture” I Modigliani, Chieri (TO), 2007; Galleria ELEUTHEROS - Albisola Marina (SV), 2003; Sottoterra”- Tinaggio Castello di Coazzolo (AT), 2002; “Intorno all’uovo” Via Mazzini 39 - Torino, 2000; “Sculture millenovecentonovant” Galleria Bajazzo - Imperia Porto; Maurizio, 1999; “Percorso” Avis Associazione donatori di sangue - Torino, 1996; “Vetro e Creta” Miart - Milano, 1994; “Personale” Promotrice Belle Arti di Torino, 1993; “Riflessi a Venezia” chiesa di San Zaccaria - Venezia, 1993; “Personale” Galleria La Contemporanea - Genova, 1991; “di Tegi” Promotrice Belle Arti di Torino, 1990; “Carta e Creta” Galleria Cromantica - Ceriale (SV), 1989; “Stagioni” Teatro Nuovo di Torino, 1989; “Trasparenze” Circolo culturale Immaginaria P.M. - Imperia, 1989.- 2011 "Opere "2010" galleria Il Quadrato, Chieri To -2013 "fili del discorso" Imbiancheria del Vajro Chieri To, a cura di Roberto Mastroianni e Benedetta Catanzariti. - 2013 "ASCOLTO" galleria InGenio, Torino- 2015 “ Palazzo Balbiano” Chieri “Tegumento” a cura di Letizia Gariglio - 2016 “Tegumenta” Golfo Aranci-Sardegna

E mail: tegicanfari2@yahoo.it


QUOTAZIONI *
* Prezzi riferiti dalla galleria Centro Arte Lupier.
Pittura 40x40 cm € 800; 50x70 cm € 1.000; 100x120 cm € 1.800.
Sculture piccole € 2.000; Media scultura € 5.000. Per opere grandi e monumentali consultare l’artista.



0.jpg
 Ingrandisci

Banana
2.jpg
 Ingrandisci

IL Nido 2005
4.jpg
 Ingrandisci

INTERFERENZA 2003
5.jpg
Ingrandisci

Lacrima 2008
6.jpg
 Ingrandisci

Lacrime 2010
8.jpg
 Ingrandisci

Scarpa fiore 2007 ferro h.120 cm
9.jpg
Ingrandisci

Vivere ai nostri giorni, aggrappati ad una roccia 2010
12.JPG
 Ingrandisci

becchi aperti- 2014
10.JPG
 Ingrandisci

ASCOLTO - 2012
13.jpg
Ingrandisci

Tegi con Gemma d`acqua
14.JPG
 Ingrandisci

Tegucilindri - 2015

© 2013 Enciclopedia d'Arte Italiana. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.Credits Joy ADV Milano