Enciclopedia d'Arte Italiana
ELENCO ARTISTI:
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Ricerca 
english

MARCHESI Gio



 Giò Marchesi nasce e vive a Vigevano.Successivamente entra nei gruppi artistici d`avanguardia vigevanesi e partecipa attivamente alla vita del gruppo artistico “IL SAGITTARIO” seguendone lo sviluppo fino alla sua scissione.Nel 1971 entra in contatto con il gruppo di “NUOVA VERIFICA” e prende parte con viva partecipazione alle varie iniziative pittorico-culturali tra le quali”ITINERARIO INCHIESTA FABBRICA-SCUOLA” e “PROPOSTA PER UN DIALOGO”, iniziative socio-culturali in cui si intendeva verificare quali potevano essere i legami di comprensione instaurabili fra l`ARTE moderna e la cultura dominante fra il pubblico di visitatori comuni (vedi libro “MOMENTI E TESTIMONIANZE DELL`ARTE A VIGEVANO” del prof. Giuseppe Franzoso, presso la Bibblioteca Civica di Vigevano, ed il libro ARTE IN VIGEVANO una storia che continua. Saggio storico-critico di Giuseppe Franzoso a pag. 17.
Nel 1971 è ad Albissola dove entra in contatto con Virio da Savona, Milena Milani, Principessa Joppolo ed altri innumerevoli artisti nazionali ed internazionali tra cui Roberto Crippa, con i quali instaura contatti artistici.Nel 1973 è cofondatrice del gruppo “STUDIO V” cooperando all`organizzazione di mostre a livello internazionale presso la sede di Piazza Ducale. Tra le mostre: Fontana, Manzoni, Calderara, Dada Maino, Gianni Colombo, E. Leinardi, A. Pace e diversi stranieri (tedeschi, francesi, ed olandesi).

È presente con le proprie opere in numerose collettive e personali:
1973 - Con gli Artisti di Albisola a Bussana Vecchia (IM).
1974 - Collettiva – Galleria “IL Naviglio”. Milano
1982 - Collettiva “OLTRE” - Galleria “Negri”, Vigevano.
1989 - Collettiva “ARTE COMPRESSA” - con il patrocinio del comune presso il Municipio di Garlasco (PV) con gli artisti LEVENSON, CORDONE, MOLINA, MIRABELLI, e BAUSOLA (vedi rivista “LA PIAZZA”)
1990 - Personale “ATTUALITA` DELL`AVANGUARDIA” - con il patrocinio del Comune di Pavia e della Amministrazione Provinciale presso il Colleggio Castiglioni Cappella Brugnatelli, Pavia.
Tra il 1991 ed il 2004 prosegue con il Prof.Giuseppe Franzoso alla continuità del gruppo Artistico STUDIO V, nello studio di via Riberia, 36 - organizzando convivi artistici.
Alla fine degli anni 90 espone opere in occasione della manifestazione “VIGEVANO È” opere esposte nei prestigiosi cortili aperti per l`occasione al pubblico.
2001 Personale a “La Latteria”, Vigevano.
2004 marzo - Personale - Teatro Caccia, Vigevano.
2004 novembre - Collettiva “L`ARTE SI FA IN QUATTRO” - Sala del Broletto, Piazza della Vittoria, Pavia.
2005 - Mostre itineranti sul Lago Maggiore. Personale a Salò.
2005 ottobre - Collettiva “CREARTIVAMENTE” - fondazione Palazzo Roncalli, sala Magnani, Vigevano.
2006 maggio - con Silvana giannelli a “IL CONVIVIO” - Vigevano.
2006 dicembre - Collettiva “CREARTIVAMENTE” - Fondazione Palazzo Roncalli, sala Sofia, Vigevano, con il patrocinio del Comune di Vigevano e della Fondazione Roncalli.
2007 maggio - con D`ARS, Galleria 9Colonne “La Nazione” - La Spezia.
2007 ottobre - con D`ARS, “GLI ESTE... Energia di vita” - Ferrara.
2007 ottobre - con D`ARS, “Energia del cosmo”, Galleria D`ARS - Giardino Calderini, Milano.
2007 novembre - con D`ARS, “Energia del cosmo” Galleria 9 Colonne Il Resto del Carlino - Bologna. 2007 dicembre - con D`ARS, “Energia del cosmo e dell`oro” Galleria 9 Colonne “La Nazione” - Firenze.
2008 - ESPLOSIONI - Municipio Salò.
2008 - Galleria Spazio FRISI - Porta Venezia - Milano 8 opere.
2009 - Con D`ARS Commemorazione “Allunaggio” Giardino Colderini Via S. Agnese Milano.
2010 - Con D`ARS “Allunaggio” Calice Ligure, città degli artisti.
2010 - Con D`ARS “Energia” Galleria 9 Colonne IL GIORNO - Colonne di S. Lorenzo Milano.
2011 - Dal 20 dicembre 2011 al 10 febbraio 2012 “Unione fra affinità e diversità” 3° rassegna di artisti amici e soci del CLUB D’ARS,Galleria 9 Colonne IL GIORNO via Tadino, 30 Milano  a cura di Grazia Chiesa.
2012 - Collettiva ` Essere donna oggi, realtà, sogni, aspettative e necessità` a Vigevano, nella Cavallerizza del Castello Ducale. 2012 - Personale presso D`Ars Milano Via Sant`Agnese- giardino Calderini ` Immagini Sospese` 2012 - Mostra evento `Eterno Femminile`, Galleria Blanchaert - Spazio Industriale, Milano
Settembre 2012: RIVISTA D’ARTE D’ARS periodico d’arte e cultura contemporanea n°211 Autumn 2012 alle pagine “Focus on…..” Gio Marchesi “ Astrazioni Biomorfiche” articolo di Alessandro Azzoni.
Novembre 2012:Con D’ARS – “ Arte Padova” 23° Mostra Mercato d’Arte moderna e contemporanea.
Novembre 2012:“Spazio Contarte – Palazzo Roncalli Vigevano – Settimana Letteraria- Verba Manent “Omaggio al Maestro di Vigevano Lucio Mastronardi”.
Dicembre 2012:New York – Manhattan “Secret Garden” a cura di Stefania Carrozzini presso ONISHI GALLERY 521 WEST 26th STREET- NEW YORK 10001 – organizzazione I.AM.
Marzo 2013:Collettiva “ FEMMINILE COME ARTE” 13A Edizione per 13 Donne. Dedicata ad Artemisia Gentileschi. Organizzazione Rita Viarenghi “Arte in Vigevano” presso Palazzo San Severino Spazio B – Vigevano.
Settembre 2013:organizzazione evento ed esposizione ne “Le Bussole del Tempo”. 19 location interne ed esterne : dal Castello Sforzesco al Museo del Tesoro del Duomo al fabbricone e ai più prestigiosi palazzi del centro storico di vigevano, dove “anche la cornice è arte”. In collaborazione con Comune di Vigevano Assessorato alla Valorizzazione Culturale- Provincia di Pavia- Regione Lombardia.
Dicembre 2013: “VIA CAIROLI . ARTE Rivalutazione della Via del centro storico vigevanese trasformando i locali in disuso, un tempo adibiti ad esercizi commerciali, come Gallerie Espositive.

Selezionata come artista vivente nel prestigioso catalogo “VIGEVANO IN FAMIGLIA E DINTORNI”, inventario della memoria dell`Ottocento-Novecento, realizzato dalla citta di Vigevano - Assessorato alle attività produttive, studio editoriale Punto e Virgola.

Le opere di Giò Marchesi porgono l’occasione di “respirare alto”. È infatti presente in esse, reso visibile, l’anelito insito in ogni cuore che caratterizza l’essere umano: sete inestinguibile del bello, dell’inesprimibile e invisibile alito dell’oltre. Sono opere invitanti ad un ascolto verso l’interiorità che ci permetta di scoprire, nel libero susseguirsi dei cerchi che le abitano, figure a volte volute dall’artista, a volte da sole createsi. È poi straordinaria la tecnica con la quale Giò crea le sue immagini che richiamano il concatenarsi dinamico dei frattali e anche l’inanellarsi delle forze creative della vegetazione: alberi di vita, alberi di luce, alberi che sono in questo caso, simbolici esempi di un possibile accordo tra cielo e terra.Pur con limitata presenza di segni, colori e messaggi, il messaggio ‘passa’ e ci lascia attoniti l’emozione che nasce nel nostro cuore nell’ascoltarlo.
“Silenziosi messaggi” Grazia Chiesa (dicembre 2011)


QUOTAZIONI *
*Quotazioni riferite dall’Artista
DA € 1.000,00 a €. 5.000,00 in funzione della tecnica e delle dimensioni.

Sito web: www.giomarchesi.com


32.JPG
 Ingrandisci

34.JPG
 Ingrandisci

36.jpg
 Ingrandisci

37.JPG
Ingrandisci

Cercando altre ferite
39.jpg
 Ingrandisci

follia
40.JPG
 Ingrandisci

La caduta
41.JPG
Ingrandisci

Que reste t`il
42.jpg
 Ingrandisci

Volo disperato tra le galassie
43.JPG
 Ingrandisci

All`inferno e ritorno
46.jpg
Ingrandisci

Astrazioni biomorfiche
47.jpg
 Ingrandisci

Giò Marchesi

Otto guardi d`Autore 2015

Artisti a Villa Clerici Giò Marchesi


© 2013 Enciclopedia d'Arte Italiana. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.Credits Joy ADV Milano