Enciclopedia d'Arte Italiana
ELENCO ARTISTI:
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Ricerca 
english

PITRUZZELLO Giuseppe



Nato a Sortino (SR) nel 1953, si è laureato presso la Facoltà di Architettura a Torino e nella stessa città attualmente opera. All’età di 21 anni è tra i vincitori del concorso internazionale bandito da La Stampa, Le Monde, The Times e Die Welt, Tema: "Environment 1974". L’esposizione fu realizzata in Torino presso i saloni di “Torino Esposizioni”(ex Salone dell’Automobile) con la direzione dell’Ing. Giovanni Nasi. Vi parteciparono artisti da tutto il Mondo. La giuria era composta da Direttore de La Stampa Arrigo Levi, Carlo Bertolotti e dai giornalisti Franco Giliberto, Richard Harris, Marc Ambroise-Rendu, e Hans Strollhans rappresentanti delle altre testate giornalistiche. Fu ospite all’evento il Direttore Generale del Programma per l’ambiente dell’ONU Maurice Strong. Importante è stata la collaborazione e l’incoraggiamento del Pittore Prof. Pio Carlo BAROLA di Casale Monferrato anch’egli partecipante al concorso con grande successo. Le correnti pittoriche a cui l’Architetto PITRUZZELLO si ispira sono il grande movimento Surrealista, Simbolista e la Pop Art.
Curriculum vitae
L’artista ha partecipato a numerose mostre ed eventi tra cui i più recenti:
2010 – 2013 Varie Pubblicazioni sul mensile ARTE della Mondadori
2010 – 2013 Varie Pubblicazioni sul giornale La Repubblica, Torino Sette, TuttoSport, Corriere dell’Arte,
2010 – 2013 Varie recensioni sul mensile CORRIERE DELL’ARTE - TO
2011 – BIENNALE DI VENEZIA Padiglione di Torino organizzato da Vittorio Sgarbi
2011 – Presente con diversi quadri alla CASA D’ASTE Art & Robert di Torino
2011 – 2012 – CATALOGO DELL’ARTE MODERNA N. 47 - MONDADORI
2011 – mostra omaggio a ENRICO PAULUCCI – TORINO ART GALLERY
2011 - 2013 - Varie mostre alla TORINO ART GALLERY
2011 – mostra omaggio a FRANCESCO TABUSSO – Castello di Roddi
2011 – Varie mostre alla galleria DONNA SOMMELIER in P.zza Castello Torino
2011 – 2012 – GRAFICA ED EX LIBRIS – Castello di Casale Monferrato
2013 - MUSEO SCIENZE NATURALI – Torino

L’emotività di Giuseppe Pitruzzello si articola in cromie simboliche atte a determinare un ponte tra la realtà e l’immaginario. Le sue opere rappresentano vettori sensoriali, di matrice pop, in cui i puzzle compositivi associano referenzialità ad una realtà relativizzata e criticata, secondo una visione personale. Il suo iperrealismo concettualizzato è carico di personaggi, di simboli o icone d’un mondo alla deriva, trasposto e riletto secondo la direzionalità della forma, dei colori esplosivi e di atmosfere surrealizzate dalla carica sensibile. Il suo è un figurativismo onirico, per molti versi, ironico e spiazzante al punto che porsi davanti alle sue opere è come guardarsi in uno specchio deformante. Cogliersi e respingersi, guardare senza vedersi, secondo un’ottica straniante, che si serve di contenuti legati all’ottica del consumismo, superandoli per mezzo della trascendenza.
Critica d’Arte di Andrea Domenico TARICCO del 16/12/2011


QUOTAZIONI *
*Quotazioni riferite dall’Artista
Da € 1.000 a € 8.000 in funzione della tecnica e delle dimensioni. Fonte Catalogo Mondadori: € 8.000
E’ pressoché impossibile dare dei valori medi di mercato in quanto opere particolarmente significative possono raggiungere quotazioni estremamente elevate.



1.jpg
 Ingrandisci

La lupa capitolina
2.jpg
 Ingrandisci

Genesi Creazione
3.jpg
 Ingrandisci

Nuovo conio
4.jpg
Ingrandisci

Eva Riccobono
6.jpg
 Ingrandisci

Andy-Warhol
7.jpg
 Ingrandisci

Marilyn Monroe
8.jpg
Ingrandisci

Marylin
10.jpg
 Ingrandisci

Un salto a Venezia
11.jpg
 Ingrandisci

Tramonto romantico
12.jpg
Ingrandisci

La felicitá
13.jpg
 Ingrandisci

Letizia Casta

© 2013 Enciclopedia d'Arte Italiana. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.Credits Joy ADV Milano