Enciclopedia d'Arte Italiana
ARTISTS:
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Search 
italiano

DETTO Claudio



Nasce a Milano il 28 agosto del 1950, portato verso il disegno libero sin da giovane, pittore autodidatta, esordisce verso la metà degli anni 70’ con omaggi pittorici dedicati ai grandi maestri del 900, quali Morandi, Modigliani e De Chirico. L’amore per l’arte e per la pittura in particolare esplode negli anni 90’, dove dipinge e colleziona anche opere di altri artisti italiani. Approda all’arte informale dopo aver sperimentato differenti stili pittorici più figurativi e dopo la necessità di liberarsi da ogni schema o gabbia stilistica, cambia il legame con un’immagine definita che sopprimeva in qualche modo il bisogno di svelare se stesso. Claudio Detto esprime una pittura apparentemente istintiva, in continua ricerca, dove l’innato senso del colore messo su tela con un tratto voluto esprime il suo desiderio di suscitare emozione cerebrali in chi osserva le sue opere.
Espone alle mostre ART 3F, Principato di Monaco, curata da Queen Art Studio Gallery, Luxemburg Art Price in Lussemburgo, Premio Arte Cairo Editore, Milano, Concorso Nazionale d’Arte contemporanea SaturArte a Genova, Premio Vittorio Sgarbi, Premio Internazionale città di New York, a cura di Agora Gallery, White Space Chelsea New York, al Premio Internazionale Città di Budapest, Budapest Art Expo a cura della Galleria Pinter, Premio Internazionale Leonardo da Vinci, Palazzo Ximenes Panciatichi, Firenze. Le sue opere sono pubblicate Art Now Edizioni Mondadori, sul Catalogo dell’arte moderna “Gli artisti italiani dal primo 900 ad oggi”, Edizioni Giorgio Mondadori e sull’Atlante dell’arte contemporanea Edizioni De Agostini, citato sul Getty Vocabulary, Los Angeles USA.


Web site: www.dettoartemoderna.it/
© 2013 Enciclopedia d’Arte Italiana. All rights reserved. Credits Joy ADV Milano